TransVision 2010 – Francesco Verso

TransVision 2010 – Francesco Verso

English summary: How Transhumanism entered my novels and changed my life. Francesco Verso, one of the emergent Italian science fiction writers, will tell us how Transhumanist ideas inform and shape his literary work.

Come il Transumanesimo si è insinuato nella mia narrativa e mi ha cambiato la vita

Premetto che non sono un transumanista. Né posso fregiarmi di essere uno scienziato. E quindi da queste doverose premesse, viene spontaneo chiedersi: “che cosa ci faccio io qui?”. Ci sono perché le idee del Transumanesimo e le sue applicazioni pratiche, da alcuni anni fanno parte dei miei romanzi.

In questo, forse ero un transumanista in nuce o soltanto incosciente. A un certo punto della mia vita, ho capito che c’era un’opportunità da cogliere. Che tutte le notti trascorse a scrivere, che tutte le albe trascorse a riscrivere, che tutti i mesi passati a revisionare, e tutti gli anni in cui avevo accumulato materiale per mettere nero su bianco un romanzo di senso compiuto, avevano una loro ragione di esistere, una loro consistenza e non erano più soltanto tanti fatti slegati, pagine e pagine di frasi e personaggi irreali…

Del resto, senza sogni come è possibile trasformare qualsiasi cosa, inclusa la propria vita?

Il passaggio dalla mia vita precedente a quella attuale ha avuto tre fasi.

La stesura di Antidoti umani e la finale del Premio Urania – in questa fase sono passato dall’essere uno scrittore amatoriale a essere uno scrittore sconosciuto.

La stesura di e-Doll e il Premio Urania – quando da scrittore sconosciuto sono diventato uno scrittore di nicchia.

La stesura di Livido – con cui ho compiuto un salto da scrittore di nicchia a scrittore professionista.

A questo punto, se la mia storia personale può essere paragonata a un passaggio da una fase iniziale, inconscia e dettata da certe condizioni di partenza per arrivare alla consapevolezza della necessità di una trasformazione, un tema che ho trovato spesso nelle argomentazioni del movimento, ebbene i temi dei miei romanzi sono ancora più chiaramente legati al “transumanesimo”.

In fondo, parafrasando Chuck Palahniuk, sono qui perché il futuro di oggi è sempre diverso dal futuro di ieri e da quello di domani.

Nel mio intervento non tenterò di dimostrare nulla, al contrario, racconterò come il meme del transumanesimo si sia diffuso nella mia narrativa e in quella che leggo; come lo abbia già fatto in quella di molti prima di me, e sperando, come continuerà a farlo anche in quella degli altri dopo di noi.

NOTA: Francesco è stato recentemente intervistato sul sito della RAI – Millepagine.

Francesco Verso Francesco Verso is an Italian SF writer (tough he defines his genre as “future fiction” from a definition of Anthony Burgess for A Clockwork Orange). He follows transhumanism since many years because its themes are strictly connected to the ones of his novels. Books: Antidoti umani – (Human Antidotes) – short-listed for the Urania Mondadori 2004 Award, deals with human augmentation & sensorial prosthetis. e-Doll – winner of the Urania Mondadori 2008 Award – is about the relationship between Maya, a moscow teenager, and Angel, an highly sofisticated replicant  who is employed in the business of sex. The novel talks about the birth of consciousness and analyses aspects of human sexuality.

TransVision 2010 is a global transhumanist conference and community convention. The event will take place on October 22, 23 and 24, 2010 in Milan, Italy with many options for remote online access.

Register now

post links to Twitter, your blogs and websites, and add your name to the TransVision 2010 Facebook page.

0 Responses to “TransVision 2010 – Francesco Verso”



  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s





%d bloggers like this: